Consigli utili per fare jogging con il proprio cane

Molti padroni amano andare a correre con il proprio cane, ma questa attività non è sempre facile e piacevole per i nostri amici a quattro zampe.

Per poter fare jogging con un cucciolo è importante seguire alcuni consigli che lo aiuteranno ad approcciarsi in modo positivo e vedere come un gioco questo esercizio. Prima di tutto bisogna ricordare che non tutti i cani sono portati per questo tipo di attività. Le razze più piccole o con il muso schiacciato possono fare molta più fatica rispetto a cani grandi.

Bisogna sempre rispettare le esigenze dei nostri piccoli amici evitando di correre troppo velocemente, cercando di capire sempre quale sia l’andatura migliore e più adatta al nostro cane. È importante tenere un ritmo costante ed evitare accelerazioni improvvise.

Non costringere il cane a correre è una regola importantissima e da rispettare sempre. Evitate di forzarlo e rispettate i suoi tempi: se ha bisogno di fermarsi e riposare è importante assecondarlo.

Scegliere la pettorina giusta è fondamentale. Una pettorina ad H o un apposito guinzaglio per jogging da legare in vita, sono ideali per correre con il proprio cane. Fare una scelta sbagliata può, invece, provocargli dolore e renderlo ostile.

L’ultimo, ma non meno importante, è quello di evitare i giorni e le stagioni troppo calde. Portare il cane a correre in pieno agosto durante una giornata con un’elevata temperatura, può procurargli un colpo di calore.

Seguendo tutti questi consigli sarà semplice partecipare alla StraBologna insieme ai vostri cani!

Partner